Passare ai prodotti naturali per calmare il cuoio capelluto irritato

prodotti naturali per calmare il cuoio capelluto irritato

Eliminare il problema del cuoio capelluto irritato è possibile, basta utilizzare prodotti naturali che idratano e aiutano a combattere l’infiammazione.

Anche se l’irritazione al cuoio capelluto non è una vera e propria patologia, può essere molto fastidiosa. Se soffri di prurito, arrossamento puoi scegliere di utilizzare prodotti acquistabili in farmacia, oppure può scegliere dei rimedi naturali. Usare prodotti naturali, vuol dire nutrire e rigenerare i capelli, spesso sfibrati e danneggiati, con prodotti biologici, a base di erbe e piante. Purtroppo questi prodotti naturali sono spesso molto costosi e non sono alla portata di tutti. In questo articolo però  ti parlerò dell’importanza di scegliere e utilizzare il prodotto naturale più adatto ai tuoi capelli.

Secondo gli esperti i prodotti naturali, proprio per la delicatezza della loro composizione, sfiammano e idratano il cuoio capelluto. A tal proposito potresti acquistare prodotti per la cura dei capelli che contengano estratti di piante come oli essenziali di lavanda e salvia, utili per purificare e disinfiammare il cuoio capelluto irritato, oppure orientarsi verso shampoo, creme e balsami a base di estratto di ortica, che purifica e ossigena.

Una pianta utile per calmare il cuoio capelluto irritato, è fare impacchi o utilizzare uno shampoo a base di peonia, che lenisce il prurito e dona immediato sollievo. Via libera anche all’ aloe vera, che  ha un’azione rinfrescante, antiinfiammatoria e contribuisce a calmare l’irritazione. Forse non sai che anche l’aceto di mela è un prodotto naturale che puoi utilizzare per i tuoi capelli. In che modo? In un bicchiere versa un cucchiaio di aceto per ogni decilitro di acqua, immergi il pettina e inizia a pettinarti. Vedrai i risultati già al primo utilizzo. Altri prodotti naturali che gli esperti suggeriscono per calmare il cuoio capelluto irritato sono l’olio di Argan e l’olio di jojoba. Dopo averli mescolati con un po’ d’acqua, applicali sulla cute e sulla base dei capelli e massaggia delicatamente con i polpastrelli, facendo dei movimenti circolari. Lascia in posa tutta la notte e lava i capelli con uno prodotto neutro.

Prodotti naturali per far crescere i muscoli senza sforzo

crescere i muscoli senza sforzo

La palestra non è l’unica strada possibile per far crescere i tuoi muscoli, ma è importante anche cosa assume il tuo corpo durante tutta la giornata

Avere un bel fisico, con muscoli scolpiti, è il sogno di molti ragazzi. Per far crescere la massa muscolare i ragazzi decidono di iscriversi in palestra e di spendere la maggior parte del loro tempo tra attrezzi e altra gente che ha lo stesso obiettivo.

Far crescere i muscoli è difficile, ci vuole tempo e costanza ma, forse non sai che è possibile anche imboccare delle strade alternative. In questo articolo ti spiegherò come potrai far crescere i tuoi muscoli rapidamente e senza sforzo usando dei prodotti naturali, sani e benefici per il corpo. Vuoi far crescere i tuoi muscoli? Allora è importante seguire un’alimentazione corretta e bere tanta acqua per idratare l’organismo. Altro aspetto da non sottovalutare è la quantità di testosterone naturale, insulina e l’ormone della crescita che devono aumentare nel nostro corpo.

A tal proposito devi assumere i carboidrati necessari affinchè aumenti la quantità di testosterone, ma attendo a non esagerare con carboidrati. Alla fine di ogni pasto, puoi scegliere un prodotto naturale come una bevande proteica. Alcuni prodotti naturali che può aiutarti a far crescere i muscoli senza sforzo sono gli integratori di proteine, spesso criticati e sconsigliati da molti medici. Per quanto riguarda la scelta ti consiglio un prodotto naturale, a base di uova e latte. Leggi bene l’etichetta prima di acquistare, perché se compri un prodotto non di qualità, rischi non sol odi compromettere la crescita dei tuoi muscoli, ma anche di riscontrare danni alla tua salute. Se invece non vuoi utilizzare integratori, allora potrai usare altri prodotti naturali: l’olio extravergine d’oliva e la frutta secca, sono due validi alleati per la produzione di testosterone. Forse ci vorrà un po’ più di tempo, ma i risultati arriveranno sicuramente e, senza nemmeno accorgertene, vedrai crescere i tuoi muscoli senza sforzo.

Dieta biologica per combattere l’obesità efficacemente

Combattere l’obesità efficacemente

Sconfiggere l’obesità è possibile, basta affidarsi ad un esperto e armarsi di buona volotà

L’obesità è una vera e propria malattia causata soprattutto da un eccessivo e smisurato consumo di Junk-food, conosciuto meglio come cibo-spazzatura. Tale tipologia di cibo, si caratterizza per uno scarso valore nutrizionale e un elevato rapporto tra sale, colesterolo e acidi grassi idrogenati. Combattere l’obesità non è facile, ma con l’aiuto di esperti del settore, sia per quanto riguarda l’attività fisica che un’adeguata dieta, è possibile uscirne.

Per combattere l’obesità efficacemente si deve, innanzitutto, educare la persona. Ciò significa non solo portare l’obeso a seguire perfettamente la dieta ma, cosa ancora più importante, è che al termine della forma fisica, il soggetto abbia imparato a mangiare. Soltanto se si riesce a far capire alla persona qual è il modo giusto di mangiare, questa riuscirà, anche in futuro, a mantenere la forma fisica raggiunta.

Un’efficace dieta biologica per combattere l’obesità è caratterizzata da una ripartizione di carboidrati, proteine e lipidi. Sembrerà strano, ma è importante che la persona affetta da obesità, mangi 5 volte al giorno. Per la prima colazione è importante assumere latte o yogurt con cereali o fette biscottate con marmellata. A metà mattina si può optare per uno yogurt, frutta o ancora fette biscottate. Si a piatti a base di cereali, riso e legumi, come riso con zucchine o con funghi o vellutate a base di verdure. Spazio anche a pane e pasta che non devono essere eliminati. Nella dieta biologica per combattere l’obesità non devono mancare uova e formaggi, più o meno stagionati, importanti per assumere il calcio indispensabile per il nostro organismo. Per quanto riguarda la carne, invece, si consiglia di consumare sia carne rossa che bianca 3 volte a settimana. Per dare più sapore ai piatti, l’obeso deve imparare a utilizzare qualche spezia come zafferano e salvia. Fondamentale, inoltre, è l’idratazione del corpo che deve avvenire assumendo acqua, tè e tisane.

Rimedi naturali per combattere il problema dei denti gialli

Combattere il problema dei denti gialli

I denti gialli non vengono considerati una vera patologia, ma resta uno dei problemi estetici più diffusi e fastidiosi. Avere i denti macchiati di giallo può influenzare la vita di tutti i giorni, dando un’impressione sbagliata di noi. Se anche tu hai queste fastidiose macchie gialle sui denti, devi sapere che spesso dentifricio e filo interdentale a volte non sono sufficienti, ma ci sono dei rimedi naturali che puoi utilizzare per migliorare la situazione. Oltre ad una predisposizione genetica, le macchie gialle ai denti possono essere causate da caffè, tabacco, bibite acide e caramelle, piene di coloranti che danneggiano i tuoi denti.

Avere i denti macchiati può essere molto fastidioso ma puoi trovare un rimedio nei prodotti naturali

Se vuoi combattere contro i denti macchiati di giallo, allora devi sapere che ci sono tanti rimedi naturali che puoi utilizzare. Tra questi il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato, in quanto aiuta a rimuovere la placca e a cancellare le macchie. Mescolalo con un po’ di dentifricio, spazzola i denti e risciacqua. Per combattere le macchie gialle sui denti allora utilizza le fette di arancia: strofinale sui denti prima di andare a dormire. Il calcio e la vitamina C riducono microrganismi e batteri. Oltre all’arancia, anche il limone può aiutarti a combattere questo fastidioso problema. Spremi qualche goccia di limone in un bicchiere, aggiungi un po’ di sale e strofina sui denti.

Per un sorriso brillante, un altro rimedio naturale è usare le fragole: macinale fino ad ottenere una pasta e poi strofinala sui denti. In alternativa puoi mescolare la polpa delle fragole con mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio, distribuisci il prodotto sui denti e lascia agire per qualche minuto. Sciacqua e lava i denti per rimuovere ogni residuo dai denti.  Anche le erbe possono aiutarti a combattere  il problema dei denti gialli: strofina sui tuoi denti una foglia di salvia.

Allevia le tue allergie scegliendo prodotti biologici

Allergie scegliendo prodotti biologici

Sempre più spesso le persone si orientano verso prodotti naturali per curare la pelle e, in particolare, per combattere le allergie

Che sia per moda o necessità, negli ultimi anni è scoppiata la caccia ai prodotti Biologici. I primi prodotti ad essere stati cercati e acquistati sono stati quelli relativi al cibo, specialmente verdure. Ma che cos’è il Bio? Un prodotto Biologico è un prodotto che viene coltivato o prodotto rispettando la salute dell’uomo e dell’ambiente. Ciò significa che non vengono utilizzati prodotti chimici, con lo scopo di preservare il suolo, le forme di vita e la biodiversità. Alla caccia al cibo Biologico, si è affiancata la caccia ai prodotti Bio: creme, cosmetici, tinte per capelli, shampoo e bagnoschiuma, latte corpo e ammorbidenti sono sempre più in voga tra i consumatori. Tante sono le persone che scelgono di passare al Biologico, perché crede che la pelle reagisce diversamente utilizzando questi prodotti.

C’è però una grande fetta di consumatori che sceglie di provare i prodotti Biologici per la cura della pelle, soprattutto per trovare sollievo o rimedio da alcune allergie. Acne, rossori, pelle irritata e funghi, tanti sono i problemi che colpiscono la pelle e, per trovare un rimedio, ci si orienta spesso verso i prodotti Biologici. In particolare si acquistano prodotti biologici per la cura della pelle del viso. Oli vegetali a base di erbe da utilizzare per il viso e per il corpo. Per poter vedere dei risultati per la cura della pelle, è importante saper aspettare. I prodotti biologici infatti rispettano la pelle e le danno il tempo di rigenerarsi da sola. L’unico inconveniente è che scegliere i prodotti biologici per la cura della pelle, vuol dire spendere molti più soldi. Questi prodotti infatti raramente sono soggetti a sconti o promozioni, ma alla maggior parte dei consumatori e delle consumatrici non interessa. Sarebbero disposti a tutto pur di combattere le allergie con cui devono vivere ogni giorno.